camici mediciQuando pensiamo ad un ospedale o a un ambulatorio, la prima cosa che ci viene in mente è il bianco dei camici medici che gironzolano tra i corridoi. Può sembrare incredibile, ma un tempo i camici medici non erano bianchi, ma neri risultando, forse, un po’ tetri. Quando però si scoprì che i batteri potevano infettare non solo la pelle, ma anche i tessuti, si è reso necessario iniziare a lavare i tessuti ad alte temperature, procedimento sconsigliato per i capi scuri.

Ecco perché si è iniziato ad optare per i camici medici bianchi.

Quali sono i vantaggi?

• Il bianco può essere aggredito sia da detergenti che da lavaggi ad alte temperature, senza rischiare di rovinarsi; esso, infatti, anche a 90°, non si rovina e non lascia fastidiosi aloni sul tessuto. Inoltre, il bianco non teme candeggina, né altri tipi di smacchiatori chimici, anzi, ne giova! Insomma, scegliere un camice medico bianco significa avere una divisa professionale sempre pulita e igienizzata.

• Il bianco è poco costoso, e di conseguenza, anche i camici medico. Ottenere il bianco è davvero semplice e non richiede grandi spese in termini di manutenzione, pur garantendo la massima qualità dei tessuti e dei materiali. Insomma, un risparmio intelligente che non va a intaccare la protezione del personale medico.

• Il bianco fa risaltare lo sporco, aspetto fondamentale per chi lavora a contatto con germi e batteri: è possibile correre subito ai ripari, cambiando il camice. Inoltre, visualizzando la macchia di sporco, è possibile combatterla in maniera specifica, lavorando su di essa con scrupolo e attenzione. In questo modo, i germi non stazioneranno sulla nostra divisa per giorni e giorni, senza accorgercene!

Consulta il nostro catalogo sanitario-farmaceutico e visita la sezione dedicata ai camici medici.

Copyright ISACCO – Abbigliamento Professionale

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi